Agosto biodinamico 2014

on

Come il mese scorso non sembrava Luglio, anche questo, per ora, non sembra Agosto…

Dato che non amo eccessivamente il caldo, confesso che il clima non mi dispiace; basta fare mente locale e immaginare di essere nella stagione dei monsoni, ma solo un po’ più freschi.

 

A parte l’esuberanza delle zanzare, tutta quest’acqua non sta danneggiando le piante (anzi!) e non vedo particolari attacchi o infestazioni di funghi.

L’unica cosa a cui fare attenzione è l’impianto degli iris.

Questa è la stagione in cui si dividono e si reimpiantano i rizomi, quindi è importante assicurare loro un terreno un po’ più drenato del solito e magari una leggera spruzzata di zolfo al rizoma in fase di impianto.

Io ho diviso e reimpiantato una piccola striscia, inserendo altre varietà che avevo in vaso.

Già che c’ero ho inframmezzato qualche piantina di Verbena bonariensis, per riprodurre un accostamento già provato in altri angoli e molto piacevole: in primavera, durante la fioritura, gli iris sono protagonisti assoluti, ma in estate le infiorescenze viola della verbena, su quegli steli alti e stretti che spuntano in mezzo alle foglie eleganti degli iris, sembrano ancora più leggere.

 

Ah: questo mese è periodo di talee di rose.

Moltiplicate, gente, moltiplicate!

 

Agosto biodinamico 2014

Advertisements