Aprile biodinamico 2015

on

Siamo nel pieno della primavera, e anche le giornate ce lo fanno capire.

Qui la mattina è fresca, ma con un cielo azzurrissimo, che fa splendere le fioriture dei primi susini.

 

 

 

Ma anche albicocchi, peschi e mirabolani non scherzano!

 

 

 

Ammesso, e non concesso, che abbiate voglia o necessità di fare qualche trattamento (ovviamente biologico e a base vegetale) vi suggerisco comunque di lavorare solo sulla terra e non sui fiori.

E’ forse un eccesso di prudenza, ma durante la fioritura delle piante da frutto, adesso drupacee e fra un po’ meli e peri, è meglio non disturbare gli insetti impollinatori.

E comunque, in questo periodo, può essere utile solo  un po’ di decotto di ortica (sulle piante da fiore, non da frutto); il decotto è più leggero del macerato e può essere preparato sia con le fogliette nuove sia con quelle essiccate. Servirà per rinforzare le nuove foglie e “arricchire” la dieta di minerali.

 

Ecco qui il calendario dei lavori

Aprile biodinamico 2015

Advertisements