Li hsia – Inizio dell’estate – da 5/5 a 19/5 2016

Se vi ricordate come sono definite le stagioni nel calendario cinese, saprete che, invece di iniziare con gli eventi astronomici (equinozi e solstizi), si sviluppano intorno a queste date. Quindi, l’estate è centrata sul solstizio del 21 giugno e di conseguenza comincia all’inizio di maggio. Questa scelta può apparire leggermente incongrua, soprattutto alla luce dello…

Ku Yu – pioggia dei cereali – da 19/4 a 4/5/2016

Questa è la stagione delle piogge primaverili che accelerano la crescita di tutti i cereali (e non solo!). Oggi (18 aprile) un vento forte ha spostato nuvole nerissime or qua or là, facendo capire che probabilmente sta piovendo, e anche in modo deciso, non troppo lontano. In questo post però vorrei scrivere non di lavori,…

Ch’ing ming – Limpido e luminoso – da 4/4 a 18/4 2016

In piena primavera, il nome di questo periodo evidenzia la particolare luminosità del cielo di aprile (non oggi, 2 aprile, data in cui sto scrivendo, con cielo coperto che non si decide se piovere oppure no). Vorrei dare un sottotitolo a questo post “Di Chaenomeles, susini e altre Rosacee” per sottolineare il tipo di fioriture…

Chun f’en – equinozio di primavera – da 20/3 a 3/4 2016

Siamo arrivati all’Equinozio di Primavera e le giornate iniziano seriamente ad allungarsi. La luce è diversa, più netta, e l’aria più limpida, il cielo azzurro e profumato, e i primi insetti corrono a nutrirsi di polline delle fioriture di meli, peri, susini e, soprattutto, nelle nuvole bianche del mirabolano. In questa puntata del ciclo dedicato…

Ching chih – insetti eccitati – da 5/3 a 19/3 2016

Ovviamente, per smentire, come sempre, le previsioni, questo periodo inizia in modo molto diverso dal nome che lo contraddistingue. “insetti eccitati” infatti corrisponde a un tempo di sole, di esplosione del risveglio della primavera, in cui i primi boccioli e l’uscita dal letargo degli insetti sono sincronizzati, in modo da garantire quel meraviglioso scambio cibo…

Li ch’un – inizio della primavera – da 4/2 a 18/2 2016

Ecco che finalmente inizia il nuovo anno secondo il calendario cinese. Non solo, inizia anche la primavera (se vi ricordate, le stagioni cinesi sono “centrate” sugli eventi astronomici e quindi l’equinozio di primavera per loro rappresenta il centro del periodo primaverile). E se guardiamo più vicino a noi, in questi giorni cade la festa della…

Ta han – grande freddo – da 20/1 a 3/2 2016

Ultimo periodo dell’anno precedente, che termina con l’inizio dell’anno nuovo (4 febbraio) e del nuovo ciclo. Tradizionalmente, qui ci sono i giorni più freddi dell’inverno, i “giorni della merla”. Ma se le giornate sono limpide e il sole splende, nelle ore centrali i lavori in giardino sono un vero piacere. E’ soprattutto gratificante fare le…

Ta hsueh – Grande neve – 7/12 – 21/12

Ancora più che nel periodo precedente (Hsiao hsue – Piccola neve) è probabile che il nome “ufficiale” di questo periodo “Grande neve” non sia rispettato dalla realtà dei fatti. E’ molto difficile infatti che, almeno qui in Pianura Padana e secondo l’andamento del clima di questi ultimi anni, si verifichi una grande nevicata. E’ invece…

Gennaio biodinamico 2015

  Ecco un nuovo anno, iniziato  con il freddo, una leggera spruzzata di galaverna e un sole bellissimo! Come sempre nella vita, c’è chi ha troppo e chi niente, ma vorrei un pochino della neve che è caduta in altre zone (sono un pochino, eh!) perché il caldo fino a poco tempo fa aveva ingannato…

Tashu, Grande Caldo (22/7/2012-6/8/2012)

  Secondo il calendario cinese questo è l’ultimo periodo dell’estate. Anche nei miei ricordi il grande caldo durava fino all’inizio di Agosto e poi, intorno a Ferragosto, arrivavano i temporali a spazzare via l’afa. Adesso è come se la terra e le piante fossero ormai stanche di caldo e di sole e avessero bisogno di…

Hsia chih e Hsiao shu, Solstizio d’estate e Piccolo Caldo (21/6/2012-21/7/2012).

    Raggruppo questi due periodi perchè, almeno negli anni normali, sono caratterizzati dallo stesso tipo di tempo: caldo e asciutto, causato dall’Anticiclone delle Azzorre che si stabilisce sul Mediterraneo. Quest’anno invece sta succedendo qualcosa di diverso: una serie di anticicloni africani sale dal Sahara raccogliendo sul loro percorso l’umidità del Mediterraneo, le cui acque…